Pubblichiamo la presentazione dell’opuscolo “Il mondo a distanza”, in cui «si propone semplicemente, attraverso alcune letture, esempi e considerazioni, di suggerire l’urgenza di prendere in mano il tema dell’impatto della tecnologia e in particolare delle tecnologie informatiche – rete 5G in testa – in termini di controllo, e di quel che si cela dietro la loro presunta immaterialità». La presentazione era organizzata all’interno della Bartolomenica 17 Ottobre ed è stata trasmessa in diretta. Questo l’estratto integrale.




Squarantenati

È un programma aperiodico.
Appuntamento radiofonico per parlare dello stato d’emergenza in cui viviamo, raccontare la propria quotidianità stravolta e [...]

Comments are closed.

Post Navigation