Dentro al Caravanserraglio si sente aria di Bartolomenica.
Le luci accese fino a ore tarde, le ombre indaffarate.
Qualcuno ha visto entrare un carretto di cd vuoti,
altri avrebbero giurato si trattasse di fogli bianchi,
altri ancora assicuravano che non poteva essere che vino.

Di certo qualcosa sta bollendo in pentola
e le voci che corrono portano
ad una vertiginosa domanda:

che sia in preparazione una super raccolta
delle soste radiofoniche avvenute fino ad oggi
in quel luogo ameno?

Al solo pensiero gli occhi sgranano, i piedi battono,
i fiati accelerano e le pelli si accapponano!

Ci vediamo Bartolomenica!

 

 

 


Caravanserraglio

È un programma aperiodico.
La vita di ogni band sembra essere già scritta, Caravanserraglio preferisce ignorarla e intercettare musici e simili che, come [...]

Comments are closed.

Post Navigation